Banner_FInalTransparent
Banner_FInalTransparent

📣 Open call for Catch Up!

 

Catch Up! è un percorso innovativo di formazione e partecipazione per chi vuole sperimentare il dietro le quinte dello spettacolo dal vivo.

 

Catch Up! è un gruppo di under 25 che creerà un evento culturale, dall’ideazione all’organizzazione e alla comunicazione, selezionando una delle proposte artistiche del palinsesto.

 

Catch Up! si sviluppa da ottobre 2021 a giugno 2022, è completamente gratuito, è rivolto a chi ha tra i 18 e i 25 anni.

⏰ Programma – cosa faremo?

 

Catch Up! accompagna il gruppo di lavoro nell’ideazione, programmazione, organizzazione, comunicazione e promozione di un evento culturale che si terrà a giugno 2022, selezionando e programmando alcune proposte artistiche (spettacoli o performance).

 

Troverai diversi incontri lungo il percorso: da quelli formativi, dove presenteremo concetti e strumenti della progettazione culturale, a quelli più operativi dove sporcarsi assieme le mani per creare l’evento finale.

 

Il gruppo di Catch Up! sarà protagonista delle decisioni e condividerà le responsabilità della programmazione culturale rivolta alla cittadinanza, in un passaggio di competenze specifiche e trasversali nella gestione di eventi multidisciplinari e crossmediali.

❤️ Destinatari – chi vorremmo incontrare?

 

Catch Up! si rivolge a giovani tra i 18 e i 25 anni che hanno voglia di mettersi in gioco. L’unica cosa essenziale è questa.

 

Non guarderemo titoli di studio, diplomi, certificati.

Non ti chiederemo dove abiti, che lingua parli, con chi fai l’amore, cosa mangi a cena (questo forse si, per sapere che pizza vuoi).

 

Che tu abbia visto tutti gli spettacoli del mondo o che ti ricordi del teatro come la gita di scuola in cui dormivi serenamente, ti aspettiamo per scoprire assieme cosa ti (e ci) piace!

🎁 Risultati – cosa ti porti a casa?

 

Catch Up! ti lascerà competenze specifiche sui linguaggi dello spettacolo dal vivo, sul sistema teatrale nazionale e sull’organizzazione di eventi, il tuo nome nella direzione artistica partecipata, un evento creato come ti piace, nuove amicizie, molte bevute, qualche crisi di nervi e – speriamo – voglia di tornare a teatro assieme!

🚨 Info – cosa devi sapere?

 

Catch Up! è un percorso completamente gratuito.

 

Ci incontreremo circa una volta a settimana, variando a seconda dei periodi e delle esigenze del gruppo. Il calendario dettagliato sarà definito con il gruppo di partecipanti.

 

L’Adriano Community Center sarà la nostra casa, Zoom sarà il nostro spazio online. Useremo entrambi, variando a seconda di come evolverà l’emergenza covid-19.

Il progetto inizia a ottobre 2021 e terminerà a giugno 2022.

Che dici, sei dei nostri?

 

Per partecipare a Catch Up! scrivi entro domenica 3 entro venerdì 8 ottobre alla mail

Che dici, sei dei nostri?

 

Per partecipare a Catch Up! scrivi entro domenica 3 ottobre alla mail

Un progetto di

Logo_Ecate

Con la collaborazione di

logo adriano future days
Logo Rete Risonanze
Logo Dominio Pubblico (1)

Il progetto si inserisce nell’ambito di

La città intorno logo verticale

Un progetto di

In collaborazione con

Il progetto si inserisce nell’ambito di

Logo_Ecate
logo adriano future days
Logo Rete Risonanze
Logo Dominio Pubblico (1)
La città intorno logo orizzontale

🧞 Chi siamo?

 

Dal 2009 Ecate sperimenta la cultura in modo differente, assieme a operatori e operatrici e artisti e artiste; pubbliche amministrazioni, fondazioni ed enti culturali; persone innovatrici, ribelli e curiose.

 

Da sempre creiamo occasioni per mettere in contatto chi crea arte e chi di solito la fruisce. Cerchiamo di dar vita a esperienze ibride dove i ruoli non sono così netti, dove l’obiettivo è uno scambio più articolato, dove la relazione è il cuore dell’opera stessa.

 

Back to the future! è la sintesi di tutto questo.

🔮 Il progetto Back to the future!

 

Back to the future! immagina un dialogo vivo tra mondi che possono sembrare distanti, come persone di generazioni diverse, disegna nuove relazioni tra chi si occupa di cultura e la cittadinanza, abbatte convenzioni e mescola ruoli per creare e rigenerare comunità locali, attraverso l’utilizzo dell’arte come strumento di attivazione e partecipazione.

 

Back to the future! crea le condizioni perché accada la magia dell’incontro, quello in cui ci si pone in ascolto dell’altro, senza pregiudizi, con un obiettivo comune.

 

Il progetto è formato da Catch Up! percorso di formazione e co-progettazione partecipata e Let’s Keep In Touch! processo di co-creazione artistica, che realizzeranno insieme il festival Back to the future!